image_pdfimage_print

Il lampone è sempre stato il mio frutto preferito in assoluto, fin da quando ero bambino e andavo con gli zii a raccoglierle in montagna. La crostata è un classico della pasticceria. Una farcitura di crema pasticcera e tanti golosi e morbidi lamponi. Veniamo alla ricetta.

Ingredienti:

  • 200 grammi di farina 00
  • 100 grammi di fecola di patate
  • 125 grammi di zucchero a velo vaniglinato
  • 140 grammi di burro ammorbidito
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • lamponi freschi q.b.
  • crema pasticcera (vedere la ricetta)

Procedimento:

Per prima cosa preparate la crema pasticcera seguendo le indicazioni pubblicate QUI. Lasciatela raffreddare completamente e ponetela in frigorifero coperta da pellicola trasparente.

In una ciotola versate la farina, lo zucchero, la fecola e il pizzico di sale. Mischiate il tutto con una frusta a mano o un cucchiaio. Versateci il burro ammorbidito e l’uovo intero + il tuorlo. Impastate con le mani in modo da amalgamare il tutto. L’impasto risulterà molto morbido. Ciò è normale! Aiutatevi con dell’altra farina se risultasse troppo appiccicoso. Ponete l’impasto in frigorifero a riposare per circa 1 ora.

Trascorsa l’ora, ricoprite una teglia per crostata (è preferibile utilizzare quella con la base che si stacca dal bordo e bucherellata al centro per il passaggio dell’aria che impedisce il formarsi di bolle antiestetiche) con della carta da forno e stendeteci l’impasto allargandolo ed uniformandolo con il semplice aiuto delle mani. Potete provare ad utilizzare il mattarello ma state attenti alla morbidezza dell’impasto.

Accendete il forno a 180° C e quando è a temperatura infornate la crostata per circa 30 minuti. Lasciatela raffreddare completamente.

Una volta raffreddata, aiutandovi con una sac à poche, distribuiteci sopra la crema pasticcera. Lavate i lamponi sotto l’acqua fredda e scolateli delicatamente per non romperli. Infine versateli su della carta assorbente per asciugarli quanto possibile. Non schiacciate ne manipolate troppo o tenderete a farne una pappella :-).

crostata ai lamponi e crema pasticceracrostata ai lamponi e crema pasticcera2

Infine cospargete con i lamponi. Ponete in frigorifero. Prima di servirla consiglio di toglierla dal frigorifero almeno 15 minuti prima, e se volete potete cospargere la superficie con dello zucchero a velo.

Buon appetito.

Charles