image_pdfimage_print

Eccovi un’altra delle crostate alla frutta, ma questa volta vi propongo la versione rettangolare e guarnita con fragole, kiwi, clementine, mango, lamponi e riber rosso. Insomma, un’esplosione di colori e di gusti, anche esotico grazie alla presenza del mango.

Ingredienti:

  • 250 grammi di farina 00
  • 150 grammi di zucchero a velo vaniglinato
  • 90 grammi di fecola di patate
  • 150 grammi di burro ammorbidito
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • gelatina spray (o in alternativa la classica gelatina

Per la farcitura:

  • crema pasticcera (vedere la ricetta cliccando QUI)

Per la frutta:

  • 1 cestino di fragole
  • 3 kiwi
  • 3 clementine
  • 1 confezione di lamponi
  • 1 confezione di ribes rosso
  • mezzo mango (lo vendono già tagliato e lavato)

Procedimento:

Per la crema pasticcera consiglio di prepararla sempre il giorno prima in modo tale da avercela ben fredda e soda.

In una ciotola grande mettete la farina, il sale, lo zucchero e la fecola di patate. Mescolate il tutto. Aggiungete le uova, il burro ammorbidito e la scorza grattugiata di mezzo limone. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Ricopritela con la pellicola trasparente e lasciate la pasta riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello oppure direttamente lavorandola con le dita all’interno di uno stampo rettangolare (tipo quello della focaccia). Bucherellatela con l’uso della forchetta e cuocetela in forno statico e preriscaldato a 180° C per circa 30 minuti. Fatela raffreddare completamente prima di farcirla.

Prendete una sac a pochè con beccuccio a stella e riempitela con la crema pasticcera. Distribuite la crema pasticcera all’interno della crostata in modo tale da ricoprirla tutta. Partite sempre dall’esterno!

crostata rettangolare alla frutta2crostata rettangolare alla frutta1

Distribuite la frutta che avrete lavato e tagliato in precedenza. Pulite bene gli spicchi delle clementine, affettate i kiwi in orizzontale e le fragole in verticale dopo aver tolto via le foglie. Il mango invece tagliatelo a spicchi lunghi e concavi.

Spruzzate su tutta la frutta la gelatina spray e ponete la crostata in frigorifero per qualche ora. Consiglio di toglierla dal frigorifero una mezz’oretta prima di servirla.

Charles