image_pdfimage_print

Questi strepitosi muffins sono leggeri, salutari e soprattutto rimangono morbidi per giorni. Una ricetta realizzata al momento, avendo in casa delle pesche di stagione belle mature e che sarebbero andate sprecate. La ricetta prevede poche calorie e grassi e quindi è l’ideale per tutti, e anche ai vegani. L’amaretto completa questo dolcetto donando una leggera croccantezza ed una nota aromatica che si sposa perfettamente con la pesca. Con queste dosi potete ottenere circa 8 muffins.

Ingredienti:

  • 2 pesche noci belle mature e profumate
  • 120 gr di farina integrale
  • 70 gr di stevia (oppure potete utilizzare lo zucchero di cocco integrale)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo intero
  • 50 ml di olio di girasole (oppure olio di cocco)
  • 90 ml di latte di cocco (o di mandorla)
  • scorza grattugiata di mezzo limone bio
  • 1 pizzico di sale fino
  • amaretti sbriciolati per il top
  • zucchero a velo per spolverare (opzionale)

Preparazione:

Per prima cosa lavate e pelate le pesche, poi riducetele in pezzettini. Mettete da parte.

In un’altra ciotola versate gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito, sale, la scorza del limone) e mescolate. Setacciate sempre il lievito per evitare che rimangano dei grumi.

Aggiungete gli altri ingredienti e mescolate per bene. Infine aggiungete le pesche ridotte a pezzettini.

Versate il composto in pirottini per muffins (per 3/4 della loro capienza) e sbriciolate sopra ad ognuno gli amaretti.

Cuoceteli in forno statico e preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti. Controllate sempre la cottura utilizzando uno stecchino. Se notate che tendono a bruciarsi in superficie adagiateci sopra un foglio di carta di alluminio ed ultimate i minuti di cottura.

Lasciateli raffreddare e poi spolverateli con dello zucchero a velo vaniglinato (opzionale).

Alla prossima, golosetti 🙂