image_pdfimage_print

Continuamo con le nostre piccole creazioni natalizie. Oggi vi propongo un famoso e fedele amico di Babbo Natale. Sto parlando di Snowman (il Pupazzo di neve).

Ho realizzato questo esemplare sempre utilizzando la pasta di zucchero (ricordo che la ricetta del PDZ è reperibile dal mio ricettario, oppure semplicemente cliccando QUI).

Vediamo cosa ci occorre:

  • pasta di zucchero
  • coloranti in gel (in particolare: arancione, verde e nero)
  • gelatina alimentare e pennellino
  • perline di zucchero argentate

Preparazione:

Per prima cosa dividiamo la pasta di zucchero in porzioni diverse e le coloriamo utilizzando i coloranti a gel. A tal scopo ricordo che per la realizzazione dello Snowman il colore bianco prevale su tutti gli altri in proporzione.

Create il busto e la testa. Prendete della pasta bianca e formate due sfere una di dimensione più piccola dell’altra (la testa). Incollate la testa utilizzando la gelatina alimentare. Per facilitarvi potete inserire uno stecchino o semplicemente uno stuzzicadente che farà da reggente.

Create il cappello. Prendete della pasta color verde scuro e realizzate un semplice e piccolo cubo. Ponetelo in cima alla testa dopo averla bagnata con della gelatina. Infine con una piccola striscia di pasta verde scuro avvolgete il cappello.

pupazzo di neve 1Create la sciarpa. Prendete della pasta arancione e formate una striscia lunga e appiattita con le estremità rigate. Per rigarle potete utilizzare una forchetta oppure lo strumento conchiglia. Bagnate sempre con un pennellino imbevuto di gelatina la parte bianca e avvolgetegli attorno la sciarpa arancione.

pupazzo di neve 2Inserite una perlina di zucchero argentata al centro del busto. Fatela aderire con della gelatina alimentare.

pupazzo di neve 3Create le gambe, le braccia ed il volto. Prendete la pasta bianca e fate delle strisce arrotolate. Per le gambe piegate a forma di ferro di cavallo una striscia arrotolata ed appoggiate sopra il pupazzo di neve, sempre utilizzando la gelatina. Stessa cosa per le braccia ma dividendo la striscia di pasta arrotolata in due parti di 4-5 cm circa (ved. foto).

Per creare il volto utilizzate lo strumento Umbrella tool oppure un qualsiasi oggetto a punta stellata. Stessa cosa per il naso.

pupazzo di neve 4Infine inserite le perline di zucchero argentate formando così gli occhi e con un pezzettino di pasta arancione formate un conetto ed inseritelo nel punto del naso. Aiutatevi sempre con la gelatina alimentare! 🙂

pupazzo di neve in pasta di zucchero

Il vostro Pupazzo di neve è pronto! 😉

“Quanto antico è lo Snowman? Pensate che sono riusciti a documentare la sua presenza fin dai tempi del Medioevo. La prima fonte che è stata ritrovata è un’illustrazione, seppur marginale, del libro «Book of Hours», 1380, trovato a L’Aia nella Koninklijke Bibliotheek.”

Charles.